Comune di San Pietro di Feletto

PAES

COMPILA IL QUESTIONARIO

Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile, P.A.E.S. –  Questionario on line.
           
Il Comune di San Pietro di Feletto, da tempo sensibile alle problematiche della sostenibilità ambientale, ha sottoscritto nel settembre 2014 il “Patto dei Sindaci”.
Si tratta del principale movimento europeo che vede coinvolte le autorità locali e regionali impegnate ad aumentare l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili nei loro territori. I firmatari del Patto intendono raggiungere e superare l’obiettivo europeo di riduzione del 20% delle emissioni di CO2 (anidride carbonica) entro il 2020.
Siamo infatti convinti che il risparmio energetico che le Amministrazioni si impegnano a conseguire si traduce in risparmio economico diffuso ma soprattutto in una migliore qualità di vita e dell’ambiente. 
Per fare ciò, il Comune di San Pietro di Feletto, in collaborazione con i Comuni di Pieve di Soligo e di Refrontolo, si sta dotando di un Piano  d’Azione per l’Energia Sostenibile d'Area (P.A.E.S d'Area).
Nel piano, che rappresenta il documento chiave attraverso cui i firmatari del Patto dimostrano come raggiungeranno il proprio obiettivo di riduzione di CO2 entro il 2020, trovano definizione  le attività e le misure istituite per raggiungere gli obiettivi prefissati, oltre che i tempi e le responsabilità assegnate.
Poiché un buon Piano d’azione deve partire dall’analisi della situazione di fatto e quindi da una raccolta dei dati energetici del territorio, è stato predisposto un questionario, compilabile on line sul sito del Comune.
La riduzione delle emissioni di CO2 ed il risparmio energetico sono infatti obiettivi primari per garantire un futuro alle nuove generazioni che passano attraverso le azioni di tutta la società civile. Tante più persone saranno informate e sensibilizzate  verso le “buone pratiche” in tema di energia e maggiori saranno i risultati che potremo raggiungere.
Attraverso la compilazione dei questionari potremo raccogliere una quantità significativa di dati, utili ad inquadrare la situazione dei consumi energetici nel settore residenziale del nostro Comune, e negli altri due Comuni partner dell’iniziativa, e a partire da questa potranno essere individuate le azioni più appropriate da inserire nel P.A.E.S.
Per la compilazione sono necessarie un paio di bollette recenti, una dell'energia elettrica e una della fornitura del gas, e non più di 15 minuti.