Regione Veneto

Mostra personale di Caterina Casellato

Pubblicata il 14/10/2020

MUTAZIONI VISIVE di CATERINA CASELLATO, mostra a cura di ALICE SARTORI
 Dal 25 ottobre al 14 novembre 2020 presso la Galleria dell’Eremo – Sede municipale di San Pietro di Feletto (TV).   
Inaugurazione domenica 25 ottobre ore 11:00, Galleria dell'Eremo a Rua di Feletto.
ORARIO DI APERTURA
dal lunedì al venerdì 9:00-13:00 | martedì e giovedì 14:00-18:30 | sabato e domenica su appuntamento cell. 3312045682
 
Partendo dal concetto dei NONLUOGHI di Marc Augé, la Casellato ci conduce all’interno di un percorso figurativo in lenta mutazione.
Dagli spazi dell’anonimato in cui le nostre individualità si incontrano senza necessariamente conoscersi, l’artista elimina la presenza umana (elemento essenziale senza cui il nonluogo stesso si annulla) creando un effetto di spaesamento e di apparente irriconoscibilità della superficie rappresentata.
Gli oggetti, le forme, le strutture prospettiche dell’immagine perdono lentamente i loro contorni trasformandosi così da situazioni reali a scenari personali del nostro intimo interpretativo.
L’indagine pittorica dell’artista si sposta con naturalezza dalle macro alle micro dimensioni in cui l’attenzione transita dai luoghi della nostra fruibilità agli oggetti della vita quotidiana. Le vetrine dei negozi diventano pentagrammi cromatici per una nuova armonia di forme astratte; il cibo si fa oggetto d’indagine trasformandosi a sua volta in un gioco di linee nuove.
Gli elementi del nostro quotidiano vengono ingigantiti e tradotti sotto altri significati, ricomposti in un nuovo linguaggio di segni e forme.
E’ un percorso verso l’astrazione che ci libera dalle strutture convenzionali delle immagini e porta i nostri occhi a guardare oltre gli schemi.
Le misteriose costruzioni della Casellato ci spingono in un mondo del visivo alternativo utilizzando chiavi di lettura diverse dove è la nostra soggettività a guidarci e dove tutto è possibile.
 

Caterina Casellato nasce nel 1995 a Treviso. Si diploma presso il Liceo Artistico Statale di Treviso. Nel 2018 ottiene il diploma di I livello in Arti Visive e Discipline dello Spettacolo all’Accademia di Belle Arti di Venezia. Attualmente frequenta il corso di II livello in pittura presso la stessa Accademia nell’atelier dei professori Carlo Di Raco e Martino Scavezzon.
 
2020
- Extra Ordinario, workshop di pittura e mostra collettiva, un progetto di Daniele Capra, Nico Covre, Nebojsa Despotovic e dell'Atelier F, Padiglione Antares, Vulcano Agency, Venezia Marghera.
- Premio Nocivelli, mostra dei finalisti, Chiesa della Disciplina di Verolanuova, Brescia.
 
2019
- Laboratorio Aperto di Pittura e Disegno, workshop e mostra collettiva a cura di Carlo Di Raco e Martino Scavezzon, Capannone 35, Forte Marghera, Venezia.
- Art Zagreb 2019, Mostra delle Accademie: Kunsthochschule Berlin Weißensee, Accademia di Belli Arti di Venezia, Accademia ALU Zagre, a cura di Darius Bork,
Technical Museum Nikola Tesla, Zagabria, Croazia.
 
2018
- Laboratorio Aperto di Pittura e Disegno, workshop e mostra collettiva a cura di Carlo Di Raco e Martino Scavezzon, Capannone 35, Forte Marghera, Venezia.
- Progetto StArt - Studi per l’Arte, mostra collettiva, Centro Culturale Altinate San Gaetano, Padova.
- Lotto 293, mostra collettiva, Villa Benzi Zecchini, Caerano di San Marco, Treviso.
Progetto StArt - Studi per l’Arte, personale presso lo studio Mazzocco-Paniz, Padova.
 
2017
- 101ma Collettiva giovani artisti, Fondazione Bevilacqua La Masa, Mostra collettiva, Galleria di Piazza San Marco, Venezia.
- Laboratorio Aperto di Pittura e Disegno, workshop e mostra collettiva a cura di Carlo Di Raco, Miriam Pertegato e Martino Scavezzon, Capannone 35, Forte Marghera, Venezia.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Invito Caterina Casellato.jpg 399.7 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto