Regione Veneto

Ordinanza n. 6/2021 "Misure di contrasto alla proliferazione delle zanzare a tutela della salute pubblica" - Distribuzione gratuita pastiglie antilarvali.

Pubblicata il 22/06/2021

Fino al 31 ottobre 2021 è in vigore l'Ordinanza del Sindaco con le misure di contrasto alla proliferazione delle zanzare sul territorio comunale. Cittadini e imprese sono tenuti ad una stretta osservanza dei comportamenti indicati nell'Ordinanza che mirano a ridurre la proliferazione delle zanzare e a contenere i problemi di salute per le malattie trasmissibili da questi vettori e recentemente in aumento nei nostri territori.
La situazione epidemiologica è emersa nel 2018 con un notevole numero di casi di malattia da virus West-Nile, mai rilevato negli anni precedenti, mentre nella scorsa stagione estivo-autunnale è stato notificato il primo focolaio  di virus Dengue nella Regione Veneto,  primo in Italia. Dal punto di vista strettamente sanitario queste malattie virali trasmesse dalle zanzare, alla luce dell'attuale pandemia da SARS CoV-2, possono anche comportare problemi diagnostici in considerazione della similitudine dei quadri clinici iniziali  con quelli della malattia COVID 19.
Scrupolosa attenzione, quindi,  alle misure da adottare anche nelle aree private per contrastare la proliferazione delle zanzare: allo scopo sono in distribuzione gratuita presso l'Ufficio tecnico comunale pastiglie antilarvali che possono, ad esempio, essere utilizzate nei tombini dove le acque stagnanti sono difficilmente eliminabili e costituiscono  serbatoio per  focolai di sviluppo larvale.
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato ORDINANZA N_6__2021.pdf 1009.66 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto